Applicazioni serverless: 4 cose da sapere

Il mondo dell’IT ruota oggigiorno attorno alle applicazioni serverless.
Ma di cosa stiamo parlando esattamente?

Le applicazioni serverless: cosa sono

Prima di tutto la definizione ufficiale:

Le applicazioni serverless sono applicazioni cloud native che possono essere sviluppate e gestite senza dover gestire l’infrastruttura server di supporto necessaria, connotate da microservizi mirati che svolgono operazioni specifiche in concomitanza con il verificarsi di determinate condizioni.

Le applicazioni serveless si stanno moltiplicando grazie all’evoluzione del cloud. Forse quest’ultima parola risulta più comune e riconosciuta.

Chi non utilizza al giorno d’oggi il cloud per salvare le proprie foto online e ritrovarle su altri dispositivi o semplicemente conservarle?

Il cloud infatti è quello spazio virtuale dove avviene un’archiviazione, elaborazione o trasmissione di dati.

I vantaggi delle applicazioni serverless

Due i più grandi vantaggi delle applicazioni serverless:

Prima di tutto forniscono ai programmatori la possibilità di sviluppare l’applicazione senza curarsi delle criticità legate al server fisico.

In secondo luogo, grazie al serverless computing è possibile orientarsi verso una fornitura di microservizi specifici in base alle necessità dell’utente.

4 cose da sapere

Nonostante gli indiscutibili vantaggi, questo tipo di applicazioni hanno dei punti di criticità.

Insomma non è tutto oro ciò che luccica!

Perciò addentriamoci e scopriamo le 4 cose da sapere:

  1. La prima cosa da sapere è che la capacità di interagire con un’applicazione al di sotto di un certo livello é praticamente inesistente. Questo significa che non è possibile introdurre un’appliance per la rilevazione delle intrusioni sulla rete virtuale o installare strumenti di scansione malware.
  2. In secondo luogo è necessario assicurarsi della robustezza del codice che si sta sviluppando.
  3. Come terzo punto, consideriamo la sicurezza: la modellazione delle minacce aiuta a rendere più robuste le applicazioni che in questo contesto serverless ha un ruolo fondamentale.
  4. Ed infine, è sempre bene prestare attenzione al monitoraggio.

A conti fatti, però, dobbiamo di certo parlare di maggiori vantaggi per quanto riguarda queste applicazioni che non il contrario.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.