Il Bluetooth… anche in cucina con Diadema

La tecnologia bluetooth è uno dei tanti sistemi tecnologici a nostra disposizione che ha preso sempre più piede negli ultimi anni e che è in grado di agevolarci in molti frangenti.

Il suo utilizzo varia nei più disparati settori come l’informatica, la telefonia e persino in cucina, come vedremo a breve.

Il suo più grande pregio?
Liberarci dai fili! 

Il bluetooth

Prima di tutto cerchiamo di capire in cosa consiste la tecnologia bluetooth:

Nelle telecomunicazioni, Bluetooth è uno standard tecnico-industriale di trasmissione dati per reti personali senza fili. Fornisce un metodo standard, economico e sicuro per scambiare informazioni tra dispositivi diversi attraverso una frequenza radio sicura a corto raggio.

Ed anche:

Gli adattatori Bluetooth consentono di creare una connessione tra un computer e altre periferiche dotate di tale tecnologia

I prodotti Diadema e l’utilizzo della tecnologia Bluetooth

In Italia troviamo la ditta Diadema, leader nella produzione di prodotti tecnologici e di design, che ha sfruttato anche questa particolare funzionalità nei suoi prodotti.

La qualità dei nostri prodotti nasce dalla rigorosa scelta di materiali e componenti di alto valore che transitano lo standard degli elettrodomestici verso il top di gamma.
La tecnologia, basata su di una vera arte ingegneristica, tende ad un continuo impegno nella progressione verso valori quali invenzione e innovazione.

Lo abbiamo accennato in incipit: Diadema è riuscita ad inserire nei suoi prodotti la tecnologia bluetooth. Ne è un esempio l’abbattitore da incasso .

L’abbattitore da incasso con tecnologia Bluetooth

L’abbattitore di temperatura reinterpreta il modo di cucinare e nutrirsi, permettendo ogni giorno un’alimentazione più salubre e controllata per tutta la famiglia. Proprio come avviene nelle cucine dei migliori ristoranti, i cibi manterranno inalterati sapori e qualità intrinseche e potranno essere conservati molto più a lungo. L’abbattitore è anche uno strumento indispensabile per il consumo di pesce crudo, in un Paese come l’Italia nel quale quest’ultimo è per tradizione estremamente apprezzato oltre alla più recente diffusione del Sushi. Sovente il pesce è oggetto di nocive contaminazioni da parte dell’anisakis (parassita trasmesso dal pesce stesso), salmonella e stafilococco. Il processo di abbattimento consente di impedire l’aggressione dei batteri all’alimento permettendoci di gustarlo senza alcun rischio di intossicazione.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.